rotate-mobile
Blog

Terni, Mascia Aniello: “Riattivate le luci nell’area universitaria dopo una decina d’anni di buio”

L’assessore spiega: “Il prossimo passo è riaccendere la passerella Papuli, infrastruttura importantissima, eppure assurdamente mai presa in carico da alcuno”

“Dopo oltre una decina d’anni di buio, abbiamo riattivato le luci anche nell’area universitaria di San Valentino: ne erano rimaste accese appena quattro su quasi 30. Studenti e professori, ma anche residenti e pellegrini potranno finalmente fruire di questi spazi con maggiore sicurezza. Stiamo andando avanti con le manutenzioni dell’illuminazione pubblica su tutto il territorio: sono infatti circa 1.000 le lampade riaccese fin qui. Solo a San Valentino ne sono state riattivate due dozzine, con l’aiuto di ASM che ha attentamente lavorato anche sui quadri elettrici collocati all’interno di ADISU e di Economia.

Ma come mai si era giunti a questo punto? Al di là della generale sciatteria di gran parte del ceto politico locale, constatiamo che nessuno, sin dal lontano 2001, ha mai chiesto ad ASM di prendere in carico gli impianti; di conseguenza nessuno, per la bellezza di un quarto di secolo, ne ha curato la puntuale gestione e la manutenzione. Fino a oggi.

D’altra parte ci sono diverse situazioni dello stesso tipo in città, compresi gli impianti posti in aree fortemente attrattive, dal Tourist Shop della Cascata al parcheggio di Carsulae ad altri ancora: abbiamo chiesto al riguardo un report approfondito alla Partecipata, così da giungere a un modello gestionale identico per tutti. Il prossimo passo è riaccendere la passerella Papuli, infrastruttura importantissima, eppure assurdamente mai presa in carico da alcuno: né da Comune-ASM, né dalle Ferrovie.

Un progetto di alto profilo, costato oltre cinque milioni di euro, ma che, sul piano manutentivo, è figlio di nessuno: e allora, mentre proseguono alcune interlocuzioni col Gruppo FS, abbiamo chiesto un preventivo ad ASM per una veloce riaccensione. Contiamo di attivare un impianto efficace in poco tempo e con pochi soldi, alleviando finalmente il grave disagio quotidianamente sofferto dai pendolari”.

Assessore Comune di Terni*

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, Mascia Aniello: “Riattivate le luci nell’area universitaria dopo una decina d’anni di buio”

TerniToday è in caricamento