Martedì, 28 Settembre 2021
Blog

“Asm è patrimonio di tutti i ternani, le parole del sindaco sono un disco rotto che avvelena ancora di più il clima”

L’intervento di Alessandro Gentiletti (Senso civico): “Se ci sono responsabilità del passato, si istituisca subito una commissione di inchiesta. Fondamentale il confronto coi sindacati per le strategie di rilancio”

Mi stupisce l’intervento del sindaco contro gli altri gruppi di opposizione. Il sindaco dice che risponde poco. È vero, ma ogni volta che lo fa non perde occasione per avvelenare ancora di più il clima, usando le solite frasi fatte.

Asm è un patrimonio di tutti i ternani e abbiamo il dovere di elaborare insieme le strategie utili per salvaguardarla come patrimonio pubblico e delineare il suo futuro, senza rese e scorciatoie.

Il sindaco non può dire che ci sono responsabilità nel passato senza istituire subito una commissione di inchiesta. Anche sul servizio idrico integrato abbiamo assistito a questa identica sceneggiata.

Abbia il coraggio di fare fatti invece che usare le solite parole contro una parte delle opposizioni, come un disco rotto.

Le opposizioni, anche quelle che oggi attacca, hanno spesso denunciato fatti che poi si sono rivelati veri. A partire da quelli relativi alla privatizzazione della gestione dell’acqua, fino all’aumento delle bollette, della tari e delle tariffe cimiteriali. Anche le denunce sulle politiche di incenerimento di questa amministrazione, compresa l’installazione dell’impianto di essiccamento dei fanghi vicino alla nuova pista ciclabile turistica tra Terni e Narni, si è purtroppo rivelato vero.

È questa amministrazione ad aver perso credibilità. È la parola del sindaco, purtroppo, a essersi rivelata non più affidabile. Il sindaco dovrebbe impegnarsi per ricostruire le relazioni sindacali che sono state logorate. Come può pensare di lavorare senza concertazione e senza il consenso del mondo del lavoro?

Convochi immediatamente a palazzo Spada la dirigenza di Asm e i rappresentanti di tutti i comparti delle organizzazioni sindacali. Fondamentale il confronto con loro sulle strategie per il rilancio di Asm e sugli investimenti necessari in termini di sviluppo dell’occupazione.

*capogruppo Senso civico
consiglio comunale Terni

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Asm è patrimonio di tutti i ternani, le parole del sindaco sono un disco rotto che avvelena ancora di più il clima”

TerniToday è in caricamento