rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Blog

“Tassa Tevere-Nera, che sia la volta buona per eliminare questo odioso balzello che pesa sulle tasche dei ternani”

La proposta di legge per trasferire le competenze dai consorzi di bonifica all’agenzia forestale regionale e l’intervento di Leo Venturi: “Siamo alla vigilia di un nuovo percorso che costringerà l’assise regionale ad affrontare questo problema”

La presentazione di una proposta di legge regionale in materia di tutela idrogeologica e bonifica che trasferisce le competenze della tutela idrogeologica e della bonifica dai consorzi alla agenzia regionale della forestazione deve essere l’occasione per superare l’odioso balzello che colpisce in particolare i cittadini ternani proprietari di immobili, abitazioni, garage, negozi, attività produttive, costretti a versare ogni anno al consorzio circa due milioni di euro, balzello sconosciuto alla stragrande maggioranza degli umbri.

Il comitato non si è mai arreso di fronte alle ingiustizie. Dopo anni di battaglie, petizioni, ricorsi, proposte di modifica della legge regionale siamo alla vigilia di un nuovo percorso che costringerà l’assise regionale ad affrontare questo problema. Ogni consigliere dovrà esprimersi nel merito e assumersi la responsabilità di mantenere o meno un balzello che colpisce una parte degli umbri o affermare i principi dell’equità e della pari dignità fra tutti i cittadini della nostra regione.

Come da sempre sosteniamo la difesa dei diritti non può avere colori politici e pertanto auspichiamo un ampio sostegno alla proposta di legge regionale al di là delle appartenenze politiche e territoriali.

A tal riguardo, nelle prossime settimane, il comitato organizzerà iniziative pubbliche che verranno puntualmente pubblicizzate.

*Comitato per l’abolizione della tassa Tevere Nera

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Tassa Tevere-Nera, che sia la volta buona per eliminare questo odioso balzello che pesa sulle tasche dei ternani”

TerniToday è in caricamento