rotate-mobile
Blog

“Dov’è il piano di riforestazione del Comune di Terni di cui tanto si parla?”

Intervento di Francesca Arca (Alleanza Verdi Sinistra): “Abbattimento degli alberi vietato nel periodo delle nidificazioni”

Il benessere lo danno piante e giardini rigogliosi e ben curati in città, non lo danno le bollenti distese di asfalto, soprattutto in una città come Terni con clima tropicale, rovente in estate. Dobbiamo fare i conti con il clima che è già cambiato e dovremmo attuare il depaving, che è una “de-impermeabilizzazione” del suolo, rimuovendo lo strato superficiale in asfalto o cemento, per consentire così all’acqua di infiltrarsi nel terreno. Piantando alberi, piante e nuovo terreno come antidoto al caldo asfissiante. Dov’è il piano di riforestazione del Comune di Terni, di cui tanto si parla?

Soprattutto in questo periodo in cui dovrebbero avvenire gli abbattimenti in città, ora in via Alfonsine o nelle frazioni come Piediluco, ricade in quello vietato per lavori forestali perché periodo di riproduzione e nidificazione, ed è reato qualunque tipo di distruzione di nidi nonché di disturbo alla nidificazione. Risulta che non sia stato fatto sopralluogo di esperti ornitologi per verificare l’eventuale presenza di nidi su tutti gli alberi da abbattere compresa la presenza negli alberi dichiarati seccaginosi, di chirotteri e rapaci notturni, o scoiattoli, dei quali è difficilissimo individuare di giorno la presenza, se non trovare uova o pulli implumi all’interno dei tronchi, solo dopo l’abbattimento. È già accaduto, che una povera femmina di allocco, sia stata ritrovata maciullata dentro il suo albero, perché non ha voluto abbandonare le uova. 

L’abbattimento degli alberi e la degradazione degli spazi verdi sono vietati nel periodo delle nidificazioni con la legge sulla tutela della fauna selvatica, n.157 del 1992. A Piediluco, con il nostro esposto, siamo riusciti a ridurre il danno a solo due pioppi e circa una decina di piante prugnus abbattuti, che erano però in buono stato vegetativo, e non 38 come previsto dall’ordinanza fantasma come quella per bloccare Bioter. Dovremmo imbastire un nuovo esposto contro tutti i prossimi abbattimenti?

*Francesca Arca candidata al parlamento europeo con Alleanza Verdi Sinistra

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Dov’è il piano di riforestazione del Comune di Terni di cui tanto si parla?”

TerniToday è in caricamento