rotate-mobile
Giovedì, 28 Settembre 2023
Blog

Terni e gli interventi legati al Pnrr: “Progetti e risorse sono realtà grazie al lavoro della precedente amministrazione”

Intervento di Francesco Maria Ferranti, capogruppo Forza Italia in consiglio comunale: “Amministrare un territorio è cosa diversa dal proseguire una continua campagna elettorale che è ormai finita”

Ha ben fatto l’assessore Maggi a ringraziare i dipendenti, i funzionari e i dirigenti che hanno diligentemente lavorato a realizzare i progetti finanziati con i 70 milioni di fondi Pnrr che sono stati centrati nell’interesse della nostra città. Nel far questo ha omesso di sottolineare che questi progetti e queste risorse sono realtà grazie al lavoro della precedente amministrazione che questi progetti li ha sviluppati, individuati e ha altresì bandito i concorsi pubblici attraverso i quali oggi molti professionisti giovani hanno potuto contribuire a perseguire questi risultati.

Ritengo risibile muovere critiche alla precedente amministrazione e poi ringraziare la macchina amministrativa che ha lavorato ai progetti di quella amministrazione. torna a sottolineare che amministrare un territorio è cosa diversa dal proseguire una continua campagna elettorale che è ormai finita e quindi torno a sottolineare l’esigenza di proseguire come ha fatto la precedente amministrazione a perseguire obiettivi utili a far crescere la nostra città.

Torno a sottolineare l’esigenza di sapere come intenderà procedere l’attuale amministrazione a migliorare le criticità inerenti la sanità, come si vorrà sperimentare la riapertura a fasce orarie della Ztl e come si intenderà nel concreto contrastare fenomeni di micro criminalità e delinquenza in città. Bisognerà anche mettere mano al decoro urbano e intervenire in numerose strade e vie che necessitano di urgenti interventi di manutenzione sia del manto stradale sia del verde che invade le carreggiate: mi viene da segnalare strada di Cervara per quanto concerne il verde che invade le carreggiate e la centralissima via Galvani ove il manto stradale è in gravissime condizioni di degrado.

Sottolineo a Maggi che non deve sperare di chiudere entro il 2026. Il termine e’ perentorio, quindi si proceda senza inutili tentennamenti e retromarce inutili come sul Verdi o largo Cairoli. 

                                                                                                                           *capogruppo Forza italia in consiglio comunale

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni e gli interventi legati al Pnrr: “Progetti e risorse sono realtà grazie al lavoro della precedente amministrazione”

TerniToday è in caricamento