rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Blog

Terni, nuovo regolamento Ztl: “Medici per niente soddisfatti dell'incontro con la maggioranza”

Intervento dei consiglieri Maria Grazia Proietti (Pd) e Claudio Fiorelli (M5S): “Ingiusto penalizzare una categoria che svolge un servizio fondamentale per la comunità”

Non ci risulta che l'ordine dei medici sia rimasto soddisfatto per l'introduzione della tassa, a carico di medici di medicina generale e pediatri di libera scelta, prevista nel nuovo regolamento per l'accesso alla Ztl. Probabilmente il consigliere di maggioranza Francucci e l'assessore Iapadre hanno confuso la cortesia con la quale i rappresentanti dell'ordine dei medici hanno salutato al termine dell'incontro con la soddisfazione per un balzello che rappresenta una chiara ingiustizia. 

Difficile immaginare la soddisfazione quando il nuovo regolamento di accesso alla Zona a Traffico Limitato impone una vera e propria imposta da pagare per medici di medicina generale e pediatri di libera scelta che devono visitare pazienti in centro o recarsi nei loro studi, non certo per piacere personale. 

Al di là dell'importo economico che, spese comprese, si aggirerà intorno a 112 euro all'anno, è ingiusto penalizzare una categoria che svolge un servizio fondamentale per la comunità. 

*Maria Grazia Proietti (consigliera comunale Pd Terni) e Claudio Fiorelli (consigliere comunale M5S Terni)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, nuovo regolamento Ztl: “Medici per niente soddisfatti dell'incontro con la maggioranza”

TerniToday è in caricamento