Blog

Trasporto scolastico: “Bimbi di Collestatte e Torre Orsina penalizzati. Attingere alle entrate della Cascata per un secondo bus”

La proposta di Massimo Leopoldi segretario del Circolo PD di Collestatte e Torre Orsina: “Al nostro territorio il turismo non può portare solo disagi, ma anche qualche ricaduta positiva”

“I tagli al trasporto scolastico, effettuati dal Comune di Terni non potevano che penalizzare i servizi. Nella ex VI^ Circoscrizione Valnerina a farne le spese sono studenti e genitori”. L’allarme è lanciato da Massimo Leopoldi, segretario del Circolo PD delle frazioni di Collestatte e Torre Orsina, a seguito della ripresa della didattica in presenza, dopo quanto raccolto anche dalla nostra redazione di www.ternitoday.it. Secondo l’esponente Dem: “Visti i tempi di percorrenza per giungere al centro città, si evidenziano infatti problemi didattici, dovuti agli orari che costringono alcuni bambini a perdere quasi per intero l’ultima ora di scuola. Inoltre il pulmino viaggia al 95% della capienza. Anche se questo dato dovesse rientrare nelle normative, c’è un problema di opportunità dovuta al persistere del Covid”. Ed ancora: “Negli ultimi giorni, il problema dei contagi che si sono registrati ha mostrato quanto fossero fondate le preoccupazioni dei genitori”.

La sottolineatura di Leopoldi: “Nonostante il Comune non abbia minimamente preso in considerazione la proposta delle associazioni di risistemare le scuole del territorio di Torre Orsina e Collestatte Piano per far stare più distanziati i bambini nelle aule, come Circolo PD non vogliamo alimentare polemiche ma avanzare una soluzione. Quest’ultima non può arrivare solo dal gestore del trasporto, ma anche da chi ha il dovere di garantire il servizio, ovvero il comune”. Pertanto: “Se il problema a fornire il secondo pulmino è di ordine economico, lo si affronti valutando la possibilità di stornare le poche risorse necessarie per la copertura del servizio aggiuntivo del secondo pulmino, attingendo alle ingenti entrate dei biglietti della Cascata delle Marmore. Al nostro territorio il turismo non può portare solo disagi, ma anche qualche ricaduta positiva. Qui parliamo dell’istruzione e della salute dei nostri figli, quale migliore occasione di questa?” conclude il segretario con una domanda aperta.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto scolastico: “Bimbi di Collestatte e Torre Orsina penalizzati. Attingere alle entrate della Cascata per un secondo bus”

TerniToday è in caricamento