rotate-mobile
Blog

Comuni in dissesto, Alessandrini: “C’è l’ok al nostro emendamento”

La senatrice della Lega commenta l’approvazione delle modifiche richieste sulla disciplina contabile degli enti in dissesto finanziario

Valeria Alessandrini, senatrice Lega 

Grazie all'impegno della Lega, con l'approvazione dell'emendamento 16.7, interveniamo con buon senso sulla disciplina contabile degli enti locali in dissesto, impedendo il loro default e garantendo le comunità locali che potranno così continuare ad usufruire dei servizi pubblici essenziali. Dopo aver subito la crisi pandemica e il conseguente shock economico, migliaia di sindaci hanno visto la loro azione amministrativa posta in grande difficoltà e ciò nonostante si sono sempre mantenuti al fianco dei loro concittadini, implementando i servizi essenziali e dando assistenza a tutti quei settori coinvolti pesantemente. Per questa ragione, la Lega ha intrapreso una lunga battaglia legislativa che permettesse ad enti locali loro malgrado in dissesto finanziario, di poter usufruire di norme e contributi, tesi a sostenere la loro condizione. Evitare il commissariamento, poter deliberare il proprio bilancio anche se non positivo, significa continuità e progettualità al servizio dei cittadini. La Lega non dimentica i territori e continuerà a sostenerli con lealtà e partecipazione, e se il 25 settembre gli elettori premieranno il progetto del centrodestra, la speranza di una ripartenza concreta del Paese sarà finalmente realtà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comuni in dissesto, Alessandrini: “C’è l’ok al nostro emendamento”

TerniToday è in caricamento