rotate-mobile
Sicurezza

Innocui e abili cacciatori di zanzare, ma per alcuni sgraditi: come allontanare i gechi da casa

Questi insetti in realtà sono formidabili predatori di ragni e zanzare, ma con alcuni metodi ecologici si possono tenere lontani da casa

VI sarà sicuramente capitato di vederli arrampicati sui muri in giardino durante le serate estive: i gechi sono animali molto comuni in città che spesso entrano anche dentro casa, ma sono del tutto innocui, tanto che per alcuni simboleggiano la fortuna.

La loro caratteristica benefica è quella di cacciare mosche e zanzare, di cui si cibano. Molte persone però preferiscono tenerli lontani da casa. Per fare questo, esistono molti rimedi naturali, che allontaneranno i gechi dalle mura della nostra abitazione.

Riconoscere i gechi dalle loro caratteristiche

I gechi sono molto simili alle lucertole, misurano al massimo 20 centimetri di lunghezza e hanno zampe provviste di speciali cuscinetti capaci di aderire su ogni superficie liscia e sui soffitti delle case.

In Italia la maggior parte dei gechi è grigia e beige e ha una pelle maculata, solo alcune specie originarie dei paesi tropicali hanno colori brillanti. In generale, solo pochi esemplari possono cambiare colore per adattarsi all’ambiente circostante.

Anche se non sono pericolosi, si riproducono velocemente: la femmina è in grado di deporre 2-3 uova per accoppiamento. Queste solitamente vengono depositate nelle intercapedini dei muri, sotto le piante o le pietre e in base alle temperature possono schiudere dopo 1-2 mesi.

Dotati di un’eccellente vista al buio, sono abili nel cacciare insetti fastidiosi, proprio per questo per molti rappresentano il simbolo della fortuna, ma questa è solo una delle motivazioni. Secondo una tradizione millenaria, la capacità di avere la coda che si rigenera dopo averla persa è il simbolo della rinascita, caratteristica ritenuta di buon auspicio.

Come allontanare i gechi da casa

Avere uno di questi insetti in casa non è pericoloso, ma se vogliamo in ogni caso allontanarlo ci sono rimedi efficaci come sigillare eventuali crepe o fessure in cui potrebbero infilarsi all’interno dell’appartamento.

Inoltre, i gechi mangiano insetti, quindi se in casa ci sono ragni o zanzare, ne saranno attirati: ecco perché eliminando le loro prede, con una pulizia costante e approfondita e con i rimedi naturali, si eliminerà anche il loro cibo e quindi non saranno spinti ad entrare. Inoltre, è bene installare zanzariere che oltre a limitare l’ingresso degli insetti, impediscono anche quello dei gechi.

Se con questi rimedi non sarete riusciti ad allontanare i gechi, potete ricorrere a prodotti naturali, totalmente innocui per il rettile, ma cdal potere repellente. Tra gli aromi poco amati dal geco, ci sono gli spicchi d’aglio, da posizionare in prossimità dei potenziali punti di accesso per l'insetto. Un’altra soluzione è quella a base di acqua e peperoncino: spruzzata su determinate aree rappresenta un antirepellente naturale che spinge il geco ad allontanarsi perché non gradisce il suo odore. Lo stesso vale per il caffè, il pepe e le palline di naftalina, che se distribuite all’ingresso di casa o nelle piante, allontanano efficacemente i gechi.

Prodotti online

Dissuasore naturale gechi

Naftalina

Repellente vegetale per gechi

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Innocui e abili cacciatori di zanzare, ma per alcuni sgraditi: come allontanare i gechi da casa

TerniToday è in caricamento