rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Sicurezza

Puzza di fritto in casa? Ecco come mandarla via in un attimo

Le fritture, se non fosse per la puzza di fritto che impregna gli ambienti dopo aver cucinato, sono tra le pietanza più gustose da preparare in casa: ecco come risolvere il problema del cattivo odore in poche mosse

Alzi la mano chi non ama patatine, frittate, pesce fritto e tante altre sfiziosità, come le verdure pastellate e fritte tipiche delle varie stagioni. Certo è noto che non bisogna esagerare con la frittura, ma a volte è decisamente un piacere lasciarsi andare a queste pietanze. Il piccolo rovescio della medaglia da considerare sempre, però, è che dopo aver preparato una bellafrittura in casa, bisogna aver a che fare con il terribile odore di fritto che permane nell’ambiente e nonostante si aprano porte e finestre non è facile da mandare via. Ci sono però alcuni rimedi che possono aiutarci a liberarcene in modo rapido e naturale.

Eliminare rapidamente gli odori di frittura da casa

Il primo espediente inizia prima di iniziare a friggere le nostre pietanze ed è un piccolo accorgimento banale quanto utile: assicurarsi che la porta della cucina sia chiusa! Farà edi certo la differenza. Seconda cosa bisogna poi usare l’olio giusto, olio di mais o di semi, l’importante è che sia di qualità. Infine, dopo aver preparato la vostra frittrua, lavate subito le padelle e i tegami che avete utilizzato allo scopo, immergendoli nell’acqua con il detersivo.

I rimedi naturali per mandare via la puzza di fritto velocemente

Per migliorare ulteriormente la situazione, oltre a quanto già visto più sopra, potete utilizzare questi rimedi naturali.

  • Acqua e alloro: in un pentolino versate l’acqua aggiungete qualche foglia di alloro facendo bollire per 5-10 minuti: eliminerà il cattivo odore
  • Acqua e aceto: mentre friggete, tenete accanto alla padella della frittura un'altra con dentro acqua e aceto e lasciatela bollire per tutta la durata della frittura
  • Acqua e chiodi di garofano: in alternativa all’aceto potete usare i chiodi di garofano, profumeranno gradevolmente l’ambiente con la loro essenza
  • Mela: ponete una fettina di mela nell’olio durante la frittura
  • Succo di limone: aggiungetelo all’olio prima di cominciare a friggere
  • Scorza di limone: in alternativa al succo di limone si può immergere nell’olio anche qualche scorza di limone
  • Prezzemolo: Prima di iniziare a friggere aggiugete un mazzetto di prezzemolo nella pentola e vederete il risultato.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Puzza di fritto in casa? Ecco come mandarla via in un attimo

TerniToday è in caricamento