Tentativo di furto in un’abitazione di Acquasparta. Sorpresi dal proprietario: scappano nella campagna e vengono fermati

Quattro cittadini albanesi sono stati deferiti in stato di libertà per i reati di tentato furto aggravato in concorso e resistenza a pubblico ufficiale

foto di repertorio

Tentato furto aggravato in concorso e resistenza a pubblico ufficiale. I carabinieri del comando stazione di Acquasparta hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica quattro cittadini albanesi, di età compresa tra i 21 e 45 anni. L’operazione è stata ultimata nelle prime ore della mattinata odierna – sabato 31 ottobre – in collaborazione con il comando di Terni.

I fatti

I quattro stranieri, alle ore 21 circa di venerdì 30 ottobre, venivano sorpresi dal proprietario di un appartamento di Acquasparta mentre tentavano di entrare nella sua abitazione, forzando una portafinestra. Vistisi scoperti, si davano a repentina fuga a piedi nelle campagne circostanti.

Le immediate ricerche, attivate da una telefonata sul numero di pronto intervento 112, permettevano alle gazzelle della sezione radiomobile di Terni intervenute di intercettare i quattro, intorno alle 1, in via Marconi, a bordo di una Renault Megane Scenic e di una di una Fiat Punto. Le due vetture, alla vista dei militari, tentavano nuovamente di fuggire ma venivano definitivamente bloccate con a bordo i quattro albanesi dopo un breve inseguimento e dopo che gli stessi, nel corso delle operazioni di fermo e di perquisizione, opponevano una attiva resistenza fisica. Le perquisizioni personale e veicolare permettevano di rinvenire numerosi attrezzi atti allo scasso ed altro materiale probatorio, tutto posto sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Terni sotto shock, è morto l’avvocato Massimo Proietti. Il cordoglio delle istituzioni e l'annuncio dei funerali

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

Torna su
TerniToday è in caricamento