Acciai Speciali Terni, incontro tra direzione aziendale e segreterie dei metalmeccanici: ulteriore giornata di stop

Ulteriore giornata di stop prevista per la giornata di domani in attesa del nuovo aggiornamento, che sarà decisivo dopo l'uscita del Decreto del Presidente del Consiglio

foto di repertorio

Una giornata ulteriore di stop, fissata per domani lunedì 23 marzo, in attesa del nuovo tavolo di confronto previsto dopo l’uscita del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri. Nella giornata di oggi, si sono incontrate la direzione di AST e le segreterie territoriali dei metalmeccanici per proseguire il confronto sulla cassa integrazione, anche a seguito del nuovo annuncio del Presidente del Consiglio reso alla nazione nella tarda serata di sabato 21 marzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le parti hanno convenuto di riconvocare il tavolo assunte le determinazioni del decreto che potrebbe essere diffuso, in via ufficiale, entro la giornata di mercoledì. Nella giornata di domani ci saranno ulteriori 24 ore di fermo produttivo. Le segreterie hanno chiesto di coprire tutti i lavoratori con le modalità già utilizzate nei giorni scorsi. L'azienda si è riservata di chiamare i lavoratori delle spedizioni su base volontaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Coronavirus, scuole chiuse a Terni. La rabbia dei genitori: “Impossibile gestire la vita di una famiglia. Avvertiti troppo tardi”

  • Covid, le previsioni che spaventano: tra novembre e dicembre possibili più casi che nella fase 1

  • Primario del Santa Maria di Terni positivo al covid-19. Tamponi a tappeto

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento