Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Montegabbione

Accoltella e uccide l'ex moglie e poi scappa da Napoli fino a Montegabbione. Fermato un uomo di 43 anni

L'uomo, dopo la fuga si è costituito di sua spontanea volontà al comando dei carabinieri di Montegabbione per confessare l'omicidio

Erano le 3.00 di notte di oggi, sabato 13 marzo, quando un 43enne napoletanto ha accoltellato l'ex moglie di 40 anni e successivamente, in preda al panico, è fuggito con la sua auto uscendo dal territorio regionale. La fuga lo ha portato fino alla provincia di Terni. Così, alle 7.00 del mattino si è presentato al comando dei carabinieri di Montegabbione, riferendo al comandante di aver ucciso l'ex moglie.

Attualmente, l'uomo è trattenuto nella caserma del comune ternano in attesa di essere ascoltato in procura, alla presenza del magistrato di turno e dei carabinieri del nucleo investigativo di Terni. Intanto a Napoli gli agenti della squadra mobile, in stretto coordinamento con i colleghi ternani, stanno procedendo ai rilievi sul luogo dell'accoltellamento che hanno confermato la morte della donna. 

Come riportato da Napoli Today, sono state dodici le coltellate inferte alla donna. L'agressione sarebbe avvenuta alle 4.30, in un appartamento di via Cavolino nel quartiere napoletano di San Carlo Arena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella e uccide l'ex moglie e poi scappa da Napoli fino a Montegabbione. Fermato un uomo di 43 anni

TerniToday è in caricamento