Obiettivo sicurezza, ad Acquasparta arriva la videosorveglianza

Il progetto della giunta municipale: ecco le vie interessate dalle telecamere. Investimento da oltre 60mila euro

Una veduta di Acquasparta

Occhi elettronici contro il degrado e l’illegalità. Il Comune di Acquasparta ha predisposto un progetto per l’installazione di un sistema di videosorveglianza in alcune aree sensibili del territorio. L’iniziativa nasce a seguito della sottoscrizione del “Patto per l’attuazione della sicurezza urbana” tra il municipio e la prefettura di Terni, ratificato lo scorso 28 giugno. All’indomani, la giunta municipale ha dato il via all’iter che potrebbe consentire di accedere ai “fondi di riserva e speciali” messi a disposizione dal ministero dell’economia e delle finanze e che ammontano a 7 milioni per il 2017 e a 30 milioni – complessivi - per il 2018 e il 2019.

“Il Comune – è scritto nella delibera di giunta - intende presentare un progetto per poter partecipare a tale avviso, avendo particolare attenzione nelle aree del territorio comunale maggiormente interessate da situazioni di degrado e di illegalità”. In particolare, il sistema di videosorveglianza sarà utilizzato per controllare via Spoletina, via Tiberina direzione Sangemini, via Tiberina direzione Massa Martana, via Tuderte-Amerina, via Pietro Nenni, via Guglielmo Marconi all’incrocio con Via Giuseppe Mazzini e Dante Ricci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’installazione del sistema di videosorveglianza “per migliorare la sicurezza e la vivibilità del territorio” avrà un costo complessivo superiore a 65mila euro (65.154,93 euro) e il Comune di Acquasparta si impegna a contribuire con il 15% dell’investimento totale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento