Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Aggredito medico in servizio all’Inps. Vitale: “Ricevute lettere anonime con minacce e offese a sfondo sessuale”

“Esprimiamo tutta la nostra solidarietà ai colleghi. Ricordiamo a tutti l'importante ruolo svolto da Inps e da tutti i suoi dipendenti” ha affermato il direttore regionale Fabio Vitale

foto di repertorio

Un medico in servizio presso il Centro medico legale della direzione provinciale di Terni dell'Inps, ha riportato lesioni, a seguito di un’aggressione che avrebbe subito da una donna, poi denunciata. La stessa era convocata in loco per giustificare l'assenza alla visita fiscale di controllo.

L’episodio, accaduto nei giorni scorsi, è stato rivelato dal direttore regionale dell’Istituto Nazionale Previdenza Fiscale Fabio Vitale e riportato dall’Ansa. Secondo lo stesso dirigente presso la sede di Terni sono arrivate alcune lettere anonime: “Indirizzate a colleghi e colleghe, con minacce e offese a sfondo sessuale”. Tali episodi sono stati denunciati alle autorità competenti. “Esprimiamo tutta la nostra solidarietà ai colleghi” ha commentato Fabio Vitale il quale ha ricordato: “L'importante ruolo svolto da Inps e da tutti i suoi dipendenti i quali, in questo momento di crisi sanitaria ed economica, si sono impegnati al massimo per sostenere il paese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredito medico in servizio all’Inps. Vitale: “Ricevute lettere anonime con minacce e offese a sfondo sessuale”

TerniToday è in caricamento