menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Uomo nel fiume, trovato un cadavere nei pressi della diga di Alviano

Il corpo di una persone di circa settant’anni è stato rintracciato dopo ore di ricerche. Potrebbe trattarsi della stessa persona che stamattina sarebbe precipitata nel Tevere nei pressi della stazione di Baschi

Il cadavere di un uomo di circa settant’anni è stato individuato nel primo pomeriggio di oggi nei pressi della diga di Alviano. Potrebbe trattarsi della stessa persona che stamattina sarebbe precipitata nel fiume Tevere nei pressi della stazione di Baschi.

vigili del fuoco ricerche fiume-3Le ricerche sono condotte dai vigili del fuoco di Orvieto con il supporto degli uomini del nucleo speleo fluviale giunti da Terni e del Soccorso alpino. Sul posto anche polizia e carabinieri, oltre ai volontari della protezione civile. Le attività sono complicate dalle forti piogge che hanno gonfiato le acque del fiume.

ricerche soccorso alpino-4L’allarme è scattato nella prima mattinata quando un’auto ferma lungo la strada ha destato l’attenzione di una pattuglia della polizia di Stato. Non vedendo nessuno all’interno dell’auto e in zona, gli agenti si sono insospettiti e hanno attivato la macchina dei soccorsi. Sembra che nella vettura siano state trovate un paio di stampelle ed anche un borsello con dentro dei documenti di un uomo residente nell’Orvietano.

I soccorritori stanno lavorando al recupero della salma. Resta da capire se il cadavere dell’uomo ritrovato nei pressi della diga di Baschi sia, purtroppo, quello dell’uomo, trascinato dalla corrente a valle del Tevere, ma la certezza arriverà soltanto con il riconoscimento del corpo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto a Terni, è scomparso lo storico dirigente Enrico Clementoni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento