menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Allerta Coronavirus, quattro casi positivi in più nel ternano: aumentano i ricoverati all’ospedale

Gli ultimi dati forniti dalla direzione sanità dell’Umbria: salgono a ventinove le persone risultate positive al tampone

Quattro casi positivi in più riscontrati nel territorio ternano rispetto alla giornata di ieri. E’ quanto emerge nel consueto bollettino diffuso dalla Regione dell'Umbria, alla mezzanotte della del 12 marzo. Un altro dato significativo riguarda il numero di ricoverati all’ospedale di Terni. Ci sono infatti ulteriori tre pazienti così distribuiti: uno in terapia intensiva e due nei reparti di malattie infettive.

Il bollettino aggiornato

Dai dati aggiornati alla mezzanotte del 12 marzo, 76 persone in Umbria risultano positive al virus Covid-19, 2 sono i guariti, 1 paziente è deceduto. 

Attualmente dei 76 soggetti positivi – 47 nella provincia di Perugia e ventinove in quella di Terni - sono ricoverati in 21, di cui nove nell'Ospedale di Terni e dodici nell’ospedale di Perugia. Dei ventuno ricoverati, dieci sono in terapia intensiva, di cui sei nell'ospedale di Perugia e quattro in quello Terni, gli altri sono seguiti nei reparti di malattie infettive. Le persone in osservazione sono 1556: di questi, 1080 sono nella provincia di Perugia e 476 in quella di Terni. Sempre alla stessa data risultano 295 soggetti usciti dall’isolamento di cui 175 nella provincia di Perugia e 120 in quella di Terni. Nel complesso entro le ore 24 del 12 marzo, sono stati eseguiti 578 tamponi".

I numeri nel ternano 

Il numero di persone contagiate (ventinove ndr) subisce una leggera contrazione. Nel penultimo bollettino, diffuso ieri mattina, i soggetti risultati positivi erano sette ossia il picco fatto registrare, fin qui, nella nostra provincia. Ricordiamo che non ci sono focolai locali al momento e la situazione viene monitorata costantemente. Prosegue invece il trend delle persone ricoverate al Santa Maria. Fino all’otto di marzo ne era presente soltanto una, monitorata nel reparto di malattie infettive. In questi ultimi cinque giorni sono salite a nove (quattro in terapia intensiva e cinque nel reparto malattie infettive)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento