Allerta Coronavirus, primi casi di positività a Stroncone, Acquasparta e Narni: i comuni coinvolti nel ternano

Novità dai tre comuni del territorio ternano: quattro casi di positività al Coronavirus accertati, due di questi nel municipio di Acquasparta

foto di repertorio

Secondo gli ultimi dati forniti dalla regione Umbria sono quarantotto le persone risultate positive al Coronavirus nella provincia di Terni. Nel corso della giornata novità arrivano da Stroncone, Narni ed Acquasparta dove i sindaci, annunciano i primi casi all'interno dei rispettivi comuni.

A Stroncone Giuseppe Malvetani informa la cittadinanza: “Mi ha telefonato ora il direttore del distretto sanitario per comunicarmi che, proprio nella prima mattinata, è arrivato il risultato di uno dei tamponi eseguiti a Stroncone (fino a ieri tutti negativi) ed abbiamo anche noi, come ormai diversi comuni della regione, il primo caso positivo per Covid19.

Ho ritenuto doveroso darne immediata comunicazione a tutti voi. Mi sto recando in comune per attivare, come da procedura, il COC di Protezione Civile ed emettere l’ordinanza nei confronti di questo nostro concittadino. Invito tutti a mantenere la calma ed a rispettare ancor più scrupolosamente tutte le norme comportamentali ormai ben note. Nel corso della giornata vi darò eventuali aggiornamenti”.

Narni, Francesco De Rebotti: "Cittadina risultata positiva"

"Questa mattina - scrive Francesco De Rebotti - sono stato avvertito dal servizio sanitario e per questo motivo sto per predisporre l'ordinanza di attivazione in isolamento contumaciale per una cittadina, residente a Narni, risultata positiva al COVID-19. La fonte di trasmissione risulta ad oggi esterna al territorio comunale e regionale.

Sono stati individuati i contatti avuti dal soggetto, i quali sono stati sottoposti cautelativamente in isolamento fiduciario.
La situazione è monitorata continuamente dal sottoscritto in stretta collaborazione con i servizi sanitari.
Si rinnova l’invito a tutta la cittadinanza ad osservare scrupolosamente le linee di comportamento emanate dal Governo e dalla Regione, soprattutto riguardo al divieto di spostamento che può avvenire soltanto per comprovate esigenze di lavoro, per necessità indifferibili e per importanti esigenze sanitarie"

Acquasparta, Giovanni Montani: "Due tamponi positivi"

"Cari concittadini in mattinata ho ricevuto comunicazione ufficiale da parte della ASL riguardo la presenza di due tamponi positivi al Coronavirus nel nostro Comune ed ho firmato contestualmente l’ordinanza di isolamento contumaciale (quarantena). Per motivi di privacy - afferma il primo cittadino - non è possibile dare informazioni che possano in alcun modo ricondurre all’identificazione delle persone risultate positive e ritengo inoltre che queste informazioni non siano essenziali poiché la regola a cui attenersi è sempre quella di rimanere a casa il più possibile, salvo per motivi di stretta necessità, e nel rispetto delle distanze di sicurezza e delle condizioni di igiene. E’ competenza del Dipartimento di Igiene e Profilassi della ASL di Terni contattare tutte le persone che hanno avuto rapporti con i soggetti risultati positivi, prescrivendo loro l’isolamento fiduciario.
Intendo sottolineare che gli stessi soggetti positivi sono persone estremamente responsabili che, già da giorni, si sono messe volontariamente in isolamento fiduciario e non sono entrate in contatto con soggetti esterni all’ambiente familiare.

Chiedo a tutti la massima collaborazione ed invito ad evitare inutili allarmismi e a mantenere la calma, rispettando le prescrizioni già note, in modo tale da poter affrontare, contenere e gestire al meglio l’emergenza."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nove comuni del ternano coinvolti

Secondo le comunicazioni ufficiali, al momento, sono (ma potrebbero essere di più ndr) nove i municipi della provincia dove è presente almeno una persona risultata positiva al virus. Si tratta, in ordine di annuncio, di Montecastrilli, Sangemini, Terni, Baschi, Orvieto, Porano ed ora Stroncone, Narni ed Acquasparta. Una settimana fa ad Arrone, il sindaco Fabio Di Gioia è stato costretto ad intervenire per smentire un messaggio che si era propagato nella comunità, dispensando preoccupazione diffusa. Ad Amelia il primo cittadino Laura Pernazza ha invece specificato – nei giorni scorsi - che la donna, poi ricoverata a Terni: “Risultata positiva al Coronavirus non è di Amelia, ma proveniente dall’Orvietano. E’ passata attraverso il primo soccorso dell’Ospedale di Amelia. I sanitari hanno messo in atto tutte le precauzioni del caso, risultano infatti in isolamento fiduciario tutti gli operatori che sono venuti a contatto con lei.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

  • Tragedia a Terni, rinvenuto dalla polizia di Stato cadavere di un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento