rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Cronaca

Allerta Coronavirus, i negozianti del centro di Terni: “Viva la vita. Chiuso per la tutela della salute dei clienti”

In diverse vetrine del centro compaiono alcuni cartelli che spiegano i motivi della chiusura. Tutti concordi: tutelare la salute oggi nella speranza di riaprire nel prossimo futuro

Una domenica pomeriggio sicuramente diversa dalle altre. Le persone in giro si contano sulle dita di una mano perché ci sono direttive impartite alle quali conformarsi. Il silenzio è davvero assordante e viene rotto, alle 18, dal flash mob organizzato un po' in tutta la penisola.

Lungo le vie principali di Terni si assiste ad un qualcosa di mai visto: luci spente, serrande abbassate e negozi vuoti. Più di qualcuno ha però pensato bene di lasciare un bigliettino giustificando i motivi della chiusura delle attività, avvenuta anche precedentemente all’ultimo decreto del presidente del consiglio dei ministri. Sono tutti concordi: chiudere per tutelare la sicurezza e la salute dei clienti, di se stessi e dei propri dipedenti.  

Alcuni dei cartelli più significativi che abbiamo trovato lungo le vie del centro nella galleria fotografica.

Negozi cartelli

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allerta Coronavirus, i negozianti del centro di Terni: “Viva la vita. Chiuso per la tutela della salute dei clienti”

TerniToday è in caricamento