menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Allerta Coronavirus, picco di contagi (anche) nel ternano. Era già stato preventivato: ora le auspicate conferme

Sono stati ben cinquanta i casi positivi accertati in Umbria, di questi undici nel territorio di Terni e provincia. I dati forniti e le stime degli esperti

Il picco di contagi, previsto dagli esperti a cavallo tra la giornata di martedì 17 e mercoledì 18 marzo, si è verificato. Lo si evince dai dati forniti dalla regione Umbria dove sono computabili complessivamente cinquanta nuovi casi di Covid19. In attesa del nuovo bollettino, al momento, sono 247 i soggetti risultati positivi (nove fuori regione ndr) di cui 164 nella provincia di Perugia e 74 in quella di Terni. In questo frangente più undici rispetto alla giornata precedente. Il trend è in ascesa del 25% ma occorre anche prendere in esame il numero di tamponi effettuati (328 ndr) ossia più del doppio rispetto a martedì. Aumentati anche i ricoveri: da 57 a 75 in Umbria anche se restano stabili quelli in terapia intensiva.

Le stime e le conferme

Secondo la curva fornita dagli esperti, come detto, tra martedì e mercoledì si sarebbe verificato il picco di contagi. Ora il trend dovrebbe iniziare a scendere e le prime risposte le potremmo avere soltanto alla diffusione del nuovo bollettino previsto in mattinata. Tra gli undici nuovi casi positivi uno proviene dal comune di Narni, uno da Porano e quattro (quattordici complessivi ufficializzati ndr) da Orvieto. Al momento il rapporto in provincia è di un contagiato su 3049 abitanti ed i comuni interessati sono i seguenti: Acquasparta, Arrone, Baschi, Orvieto, Montecastrilli, Narni, Porano, San Venanzo, Sangemini, Stroncone, Terni. La speranza naturalmente è che queste previsioni poi possano concretizzarsi. 

Le ipotesi degli esperti

picco covid19-2-2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento