Cronaca Amelia

Addio Luciano, Amelia in lutto: il Coronavirus fa un’altra vittima

Muore a 52 anni per le conseguenze del virus, era stato ricoverato a fine aprile in rianimazione all’ospedale di Terni. Il cordoglio di amici e parenti

“Ne uscirò intatto o intaccato… Qualcuno penserà: puoi solo migliorare”. È lo scorso 12 aprile quando Luciano Mengaroni affida alla sua bacheca facebook questo messaggio. La sua battaglia contro il Coronavirus è appena cominciata. Un paio di settimane dopo, il 26 aprile, negli aggiornamenti quotidiani sulla situazione dell’emergenza ad Amelia, il sindaco Laura Pernazza parla di un concittadino ricoverato in gravi condizioni nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Terni. Oggi è arrivata la notizia che nessuno voleva sapere.

Cinquantadue anni, operaio all’Ast, Mengaroni è morto per le conseguenze del Covid.

Marito e padre, tutti in città lo ricordano come una persona solare, sempre sorridente, con la battuta pronta. Attivissimo nel mondo delle contrade amerine, si è sempre speso per il Vallis, il rione nel quale è nato e cresciuto visto che la sua famiglia viveva nella zona alta della città dalle mura poligonali, nei pressi del teatro sociale.

Numerosi e affettuosi i messaggi di cordoglio che compaiono sulla sua bacheca facebook. Anche la redazione di Terni Today si stringe alla sua famiglia per questa dolorosa perdita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio Luciano, Amelia in lutto: il Coronavirus fa un’altra vittima

TerniToday è in caricamento