Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Anan Yaeesh, domani in Cassazione la decisione sul ricorso contro la detenzione a Terni

Il 37enne palestinese, in carcere a Sabbione, è accusato dalle autorità israeliane di aver finanziato il gruppo armato Tulkarem Brigade

Situazione Anan Yaeesh, verrà discussa domani davanti ai giudici della sesta sezione penale della Cassazione la decisione sul ricorso contro la decisione della conferma di detenzione del 37enne palestinese nel carcere di Terni. Nei confronti del 37enne, la Corte d’appello ha respinto una richiesta di estradizione presentata da Israele, accogliendo così l’istanza dell’avvocato difensore Flavio Rossi Albertini. 

Su Yaeesh, che vive a L’Aquila dal 2017, l’accusa delle autorità israeliane di finanziamento a Tulkarem Brigade, gruppo armato del campo profughi. 

“Nonostante la collocazione del governo italiano a sostegno dello stato di Israele, la speranza è che la Corte di cassazione faccia prevalere il diritto e le convenzioni internazionali – commenta il difensore, l’avvocato Flavio Rossi Albertini - riconoscendo la piena legittimità del popolo palestinese di lottare contro la potenza occupante e conseguentemente annulli le misure cautelari”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anan Yaeesh, domani in Cassazione la decisione sul ricorso contro la detenzione a Terni
TerniToday è in caricamento