rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca Centro / Via Mario Rapisardi

Chiama la madre al telefono ma lei non risponde, scatta l’allarme a Terni

La figlia ha più volte tentato di mettersi in contatto con la mamma, senza ottenere risposta: “Avevo la suoneria abbassata”. Intervento nel pomeriggio in via Rapisardi di polizia, carabinieri e vigili del fuoco

Una vicenda a lieto fine. La figlia di una donna anziana che chiama più volte al telefono, nel pomeriggio di oggi – giovedì 19 maggio - la mamma che però non risponde. Altri tentativi nei minuti successivi, tutti andati a vuoto. Da qui la decisione di dare l’allarme, temendo che alla congiunta 78enne, che vive da sola in un appartamento al terzo piano di via Mario Rapisardi a Terni, possa essere accaduto qualcosa.

I soccorsi arrivano nel giro di pochi minuti. Sul posto giungono i vigili del fuoco con due mezzi, un’ambulanza del 118 e due pattuglie dei carabinieri. Strada bloccata e subito viene alzata la scala di legno su cui si arrampica un vigile. Prova a bussare forte sul vetro di una finestra. Ed è a questo punto, dopo alcune vigorose “bussate”, che sarebbe arrivata la sorpresa, con l’anziana inquilina, spaventata da tutto quel trambusto, che si è fatta incontro al suo soccorritore.

La donna avrebbe riferito ai pompieri di avere il telefono con il volume della suoneria abbassato, da qui la ragione per la quale non aveva potuto sentire le chiamate della figlia. Insomma, nulla di grave, a differenza di casi analoghi avvenuti negli ultimi tempi quando proprio i vigili del fuoco erano intervenuti in appartamenti all’interno dei quali sono state rinvenute senza vita persone che vivevano sole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiama la madre al telefono ma lei non risponde, scatta l’allarme a Terni

TerniToday è in caricamento