Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Si intrufola a cresime e matrimoni e deruba gli invitati: preso

Mercedes scura, coccarda d’ordinanza e sempre in prima fila per i brindisi: ma era un ladro. Scoperto e arrestato dai carabinieri di Soriano nel Cimino, l’incubo delle nozze ha 45 anni e vive a Terni

Si presentava nel migliore dei modi: Mercedes scura, vestito elegante, coccarda d’ordinanza, sorriso smagliante e sempre in prima fila per un brindisi. Ma era sempre il primo a lasciare i festeggiamenti. E puntualmente, gli invitati tornavano sempre a casa con qualcosa in meno: derubati.

Così, dopo avere ricevuto diverse segnalazioni di furti consumati durante i ricevimenti di matrimoni, cresime e altre celebrazioni, i carabinieri di Soriano nel Cimino assieme ai colleghi del nucleo operativo e radiomobile di Viterbo, hanno organizzato un servizio di appostamento durante un matrimonio.

Gli investigatori hanno cominciato a tenere d’occhio gli invitati quando la loro attenzione su una persona in particolare. Che è stata monitorata per tutto il corso della cerimonia: ha preso parte a brindisi e rinfresco, fino a quando lo hanno notato allontanarsi da solo poco prima della fine dei festeggiamenti.

E mentre si allontanava, scrutava con attenzione tutte le auto presenti nel parcheggio fino a che non ha individuato quella da colpire. A questo punto, l’uomo – così ricostruiscono i carabinieri – ha rotto il vetro della macchina e si è impossessato degli oggetti al suo interno.

Immediato è scattato il blitz dell’Arma che lo hanno bloccato e arrestato in flagranza di reato. Si tratta di un uomo di 45 anni di origini pugliesi ma residente a Terni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si intrufola a cresime e matrimoni e deruba gli invitati: preso

TerniToday è in caricamento