Brandiva una bottiglia in viale Brin, si è scagliato ed ha inveito contro gli agenti: arrestato

Aveva già una condanna precedente per resistenza al pubblico ufficiale e due segnalazioni in prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti

Tutto è partito venerdì sera da una segnalazione al 113. A preoccupare un ragazzo africano in forte stato di agitazione che brandiva pericolosamente una bottiglia in Viale Brin.

Probabilmente in preda all’alcool, il ragazzo ha resistito con tutte le sue forze all’identificazione, scagliandosi ed inveendo contro gli agenti che hanno faticato ad immobilizzarlo.

Il ragazzo è stato poi portato in questura dove è emerso che a suo carico c’era già una precedente condanna per resistenza a pubblico ufficiale e due segnalazioni in prefettura in quanto assuntore di sostanze stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nigeriano di 22 anni, in Italia con un permesso di soggiorno per protezione umanitaria, è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale e in sede di direttissima, questa mattina il giudice del Tribunale di Terni ha convalidato l’arresto ordinando la misura dell’obbligo della firma in questura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • Ospedale di Terni, ulteriore stretta sugli accessi: i provvedimenti attuati per limitare la diffusione del Coronavirus

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento