Auto no-cost, l’azienda non paga: spariscono le scritte pubblicitarie

Mesi di rate arretrate, gli automobilisti ternani corrono ai ripari: coperti i messaggi sulle fiancate dei veicoli. “Li scopriamo soltanto quando facciamo le foto da postare su Facebook”. Così si evita anche il rischio delle multe

Un'auto no-cost fotografata a Terni

No-cost, no rate e no pubblicità. Se non ci fossero in ballo centinaia di automobilisti “bluffati” e mesi di rate non pagate, allora forse l’ironia potrebbe essere un diversivo. Ma nella vicenda delle auto a costo zero in cambio di pubblicità, almeno per chi è rimasto impigliato in questo meccanismo, c’è poco da ridere.

LEGGI: Auto no-cost, il “bluff” delle rate non pagate

Mentre cominciano ad ingrandirsi i faldoni di cerca di porre rimedio alla situazione attraverso carte bollate e associazioni di consumatori, gli automobilisti corrono ai ripari con il fai da te. Iniziano infatti a circolare per le strade auto no-cost con la scritta pubblicitaria coperta. Non perché l’azienda (la Vantage group) si sia fatta in qualche modo sentire o abbia dato indicazioni specifiche, ma perché gli automobilisti-clienti hanno cominciato a riflettere sull’opportunità di prendere provvedimenti.

LEGGI: Auto no-cost, come difendersi e cosa fare

Vengono dunque coperte le scritte pubblicitarie che campeggiano sulle fiancate delle vetture. “E poi le scopriamo – racconta qualcuno – quando è il momento di postare le immagini delle vetture su Facebook”. Così, almeno qualcuno, rispetta i vincoli contrattuali che, in buona sostanza, prevedono questo tipo di attività promozionale a fronte della quale l’azienda avrebbe dovuto garantire un rimborso sui canoni mensili per l’acquisto delle vetture fino a 290 euro al mese.
Non è secondario l’aspetto per il quale, coprendo le scritte promozionali, gli automobilisti si mettono anche al riparo dal rischio di incorrere in eventuali sanzioni amministrative – dal oltre 400 euro – visto che il codice della strada vieta espressamente la pubblicità sulle auto private.

LEGGI: Auto no-cost, oltre il danno anche la beffa delle multe

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

  • Tragedia a Terni, rinvenuto dalla polizia di Stato cadavere di un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento