rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca

Baby Gang, Terni tra le cinque città “sotto osservazione”: la mappa

Il report Transcrime realizzato dalle università di Milano, Bologna e Perugia individua il gruppo “Squadra di Cicciare” tra i più violenti in circolazione

C’è anche una baby gang di Terni tra quelle attenzionate a livello nazionale. E’ quanto si legge nel rapporto esplorativo “Le Gang Giovanili in Italia”, realizzato dalle università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Alma Mater Studiorum Università di Bologna e Università degli Studi di Perugia, in collaborazione con il Servizio Analisi Criminale del Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell'Interno e il Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità del Ministero della Giustizia. Uno studio che si pone l’obiettivo di mappare il fenomeno di gruppi di giovani o giovanissimi dediti ad attività criminali o devianti in Italia. 

E tra le cinque città con gruppi particolarmente pericolosi c’è anche Terni. In questa lista rientrano i gruppi 20061 e 20147 di Milano, Baby gang Vintola a Bolzano, Canova a Trento e la Squadra di Cicciare a Terni. Nel rapporti si legge che “sono le più note delle gang giovanili che vantano un certo livello di organizzazione e un certo grado di violenza ma senza legami con altre gang o organizzazioni criminali”. Si tratta di “gruppi dediti a reati specifici come rapine, furti, estorsioni e spaccio: di solito non sono dotati di simbologie particolari e non hanno interesse a pubblicizzare le loro azioni”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby Gang, Terni tra le cinque città “sotto osservazione”: la mappa

TerniToday è in caricamento