Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Barbara Corvi, la procura generale contro la decisione del Riesame

La Cassazione si riserva il giudizio in merito all’appello presentato dal procuratore Liguori dopo la scarcerazione di Lo Giudice

La Cassazione prende tempo in merito al ricorso presentato dalla procura di Terni contro l'annullamento, deciso dal tribunale del Riesame di Perugia dell'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Roberto Lo Giudice, arrestato il 30 marzo con l'accusa di omicidio volontario per la scomparsa da Amelia della moglie Barbara Corvi, della quale non si hanno più notizie dal 27 ottobre 2009, e tornato libero il 22 aprile successivo. La decisione dei giudici è attesa domani. La procura generale, come riferisce Ansa - ha chiesto l'accoglimento del ricorso presentato dal procuratore di Terni, Alberto Liguori. In aula i legali di Lo Giudice, gli avvocati Giorgio Colangeli e Cristiano Conte, hanno invece ribadito l'estraneità del loro assistito rispetto alle accuse e quindi la conferma del provvedimento del Riesame.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barbara Corvi, la procura generale contro la decisione del Riesame

TerniToday è in caricamento