rotate-mobile
Cronaca

Meningite, bimbo di nove mesi trasferito d’urgenza da Terni a Roma

Il piccolo, residente nel Reatino, è arrivato al Santa Maria nella tarda serata di giovedì per poi essere trasportato al policlinico Gemelli nella Capitale. È in condizioni serie

L’arrivo all’ospedale di Terni e poi la decisione del trasferimento al policlinico Gemelli di Roma. Si trova ricoverato nella Capitale un bambino di nove mesi per una meningite batterica.

Le sue condizioni sarebbero peggiorate dopo l’iniziale ricovero al Santa Maria, avvenuto nella tarda serata di giovedì, quando il piccolo è arrivato nell’ospedale cittadino dalla provincia di Rieti, dove risiede.

Le prime terapie sembravano aver avuto effetto, facendo scendere la febbre e restituendo un quadro clinico in miglioramento. La situazione è però peggiorata, suggerendo ai medici del Santa Maria di procedere con il trasferimento a Roma. La notizia è riportata nell’edizione di oggi, sabato 22 luglio, del Messaggero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meningite, bimbo di nove mesi trasferito d’urgenza da Terni a Roma

TerniToday è in caricamento