Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Borgo Bovio

Bomba di via Piermatti, ecco quanto costerà al Comune: 5mila euro in più rispetto a quella di Cesi

Palazzo Spada ferma ventimila euro dal fondo di riserva, l’ordigno ritrovato nel 2019 costò 15mila euro: i documenti

Far esplodere la bomba di via Piermatti costerà al Comune 20mila euro, cinque in più rispetto a quelli spesi per la bomba di Cesi, nel 2019. Il costo riguarda evidentemente tutte le procedure emergenziali che verranno messe in campo domenica 29, giornata fissata per la messa in sicurezza della zona.

La cifra emerge dalla delibera del Comune numero 200. “Per poter dare attuazione alle misure emergenziali, definite nella sopracitata ordinanza prefettizia, occorre agire con la massima tempestività organizzando le operazioni di emergenza, soccorso ed assistenza alla popolazione interessata dalla misura”. Alla voce “Prestazioni di servizio varie per la gestione del Piano di Emergenza di protezione civile”, la spesa è di 16.000,00 euro, più 3.520,00 di Iva, ecco che il totale arriva a 19.520,00 euro. 

Soldi che serviranno dunque per “porre in essere le misure precauzionali a tutela della incolumità e della salute pubblica”, ossia “entro un raggio di 468 metri dal luogo di stazionamento de! residuato bellico le operazioni di sgombero de! territorio interessato, l'informazione alla popolazione, l’identificazione delle strutture da evacuare, sia pubbliche che private, presenti nell'area di sgombero, l’individuazione dei punti di raccolta e di accoglienza della popolazione sgomberata, assicurando anche servizi di assistenza e conforto, la raccolta e sgombero delle persone interessate attraverso l’impiego del Gruppo Volontari de! Comune di Temi a supporto de! volontariato attivato dalla Regione Umbria”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba di via Piermatti, ecco quanto costerà al Comune: 5mila euro in più rispetto a quella di Cesi

TerniToday è in caricamento