menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"C'è un bambino piccolo che vaga per la strada. Correte". Scalzo e impaurito viene ritrovato dai carabinieri

Stava cercando di attraversare la strada dopo essere uscito dal cancello del giardino

"Vi prego correte, c'è un bambino che gira scalzo per strada". Con parole come queste, ricevute dagli operatori del 112 nella prima serata di martedì 9 marzo, una residente di via Natta a Terni allertava i carabinieri dopo aver visto il piccolo vagare per le vie adiacenti alla propria abitazione. Giunti sul posto, i militari dell'arma si sono trovati di fronte a un bambino di circa 3 anni, che vagava solo in strada senza scarpe e con indosso i soli calzini, una maglietta e pantaloni leggeri. Perso e frastornato, cercava di attraversare la strada. 

Il piccolo non riusciva a parlare e a esprimere cosa fosse avvenuto, così i carabinieri lo hanno accompagnato nella stazione di Collescipoli. Dopo una ricerca forsennata del piccolo dopo il suo allontanamento da casa il padre ha potuto ricongiungersi con piccolo.

Secondo le ricostruzioni del genitore, il bimbo stava giocando in giardino e, dopo aver aperto il cancello, complice la distrazione momentanea della madre, era uscito dall'abitazione iniziando il suo percorso in solitaria. Molto spavento, tante lacrime e poi un abbraccio rassicurante prima di tornare a casa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento