Cronaca Centro / Via Luigi Lanzi

Prende a calci e morde il bodyguard del locale: ragazza di 28 anni finisce nei guai

Era seduta in via Lanzi a Terni quando ha iniziato a dare in escandescenza: denunciata dalla polizia. Movida sotto controllo nel fine settimana: il bilancio

Ha iniziato a gridare, sembrava fuori controllo. Per questo, l’addetto alla sicurezza del locale di via Lanzi in cui si trovava assieme ad un amico si è avvicinato per invitarla alla calma. Per tutta risposta, la donna – 28 anni, di origini colombiane – gli ha sferrato un calcio all’inguine e poi gli ha morso un bicipite.

Per evitare che la situazione precipitasse, è stata chiamata la polizia che è intervenuta ed ha provveduto a denunciare la ragazza.

L’intervento fa parte di una più ampia rete di controlli sul territorio disposti dal questore di Terni, Bruno Failla, nel corso del fine settimana appena trascorso per la verifica del rispetto delle disposizioni contenute nei recenti decreti legge per la prevenzione e il contenimento degli assembramenti e per garantire una sicura e corretta fruizione degli spazi cittadini destinati alla movida.

Anche in questo fine settimana si è registrato nel centro cittadino un notevole afflusso di giovani fino a tarda notte: le pattuglie di polizia, carabinieri, guardia di finanza e polizia locale hanno effettuato i servizi, anche appiedati, nelle zone dove abitualmente si verificano assembramenti di giovani, come piazza dell’Olmo e largo Ottaviani.

Nel corso dei controlli sono state identificate 38 persone, di cui 10 con precedenti di polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende a calci e morde il bodyguard del locale: ragazza di 28 anni finisce nei guai

TerniToday è in caricamento