rotate-mobile
Cronaca

Solo in mezzo alla superstrada, rischia di essere travolto dalle auto in corsa: salvato dalla polizia stradale

Un bassotto si aggirava fra le corsie del raccordo Terni-Orte ma è stato avvistato e recuperato dagli agenti. Soccorso e curato, è poi stato riaffidato al proprietario

L’operazione bassotto è stata conclusa nel migliore dei modi. A condurla in porto sono stati due agenti della polizia stradale di Terni che qualche giorno fa hanno “incrociato” il cane che si aggirava fra le corsie del raccordo Terni-Orte. Impaurito e spaesato, veniva evitato grazie agli slalom delle auto che gli sfrecciavano accanto.

Un pericolo, per lui e per gli automobilisti. A questo punto è scattato l’intervento della Stradale che hanno rallentato il traffico lungo il Rato, come una “safety car” nelle gare automobilistiche, per poi acciuffare il bassotto e portarlo in salvo.

FOTO bassotto-2Spaventato, ma in buone condizioni, come ringraziamento ha dato una robusta slinguacciata all’agente che lo ha raccolto e che ha verificato se fosse dotato o meno di microchip. La conferma è arrivata poi dagli accertamenti del personale Asl: il cane era di proprietà di una famiglia residente fuori regione ed era “scappato” di casa, andando a ficcarsi nei guai. Coccolato e rifocillato, è stato poi affidato al proprietario.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solo in mezzo alla superstrada, rischia di essere travolto dalle auto in corsa: salvato dalla polizia stradale

TerniToday è in caricamento