La denuncia di Casapound: polo culturale ternano nell’abbandono

Il gruppo ambientalista La Foresta che Avanza chiama in causa il Comune: monitorare con attenzione la situazione di degrado al Caos | LE IMMAGINI

La Foresta che Avanza, gruppo ambientalista di CasaPound Italia, denuncia “nuovamente la situazione di abbandono e degrado presente all’interno del polo culturale ternano, nonostante la precedente segnalazione avvenuta nell’agosto del 2018”.

Secondo CasaPound, “la gestione dell’area, assegnata tramite bando nel 2014 per la seconda volta all’Ati con a capo la società Indisciplinarte, continua ad essere negligente sull’aspetto della cura degli spazi dedicati alle esposizioni, al verde ma soprattutto al laghetto che ospita delle tartarughe d’acqua”.

Il gruppo denuncia la situazione, anche attraverso una serie di fotografie: “I muri sono pieni di scritte e disegni di cattivo gusto, la presenza a terra ed in acqua di bottiglie di vetro, scatoloni ed altri rifiuti rendono il Caos un luogo inadatto a famiglie e bambini e rappresentano un pessimo biglietto da visita per la città di Terni”.

“Per questo motivo, La Foresta che Avanza – scrive la responsabile, Piera Mariotti - chiede nuovamente all’amministrazione comunale di monitorare con maggiore attenzione tale situazione di abbandono e degrado, oltre ad esortare gli attuali gestori a provvedere quanto prima alla sistemazione dell’intera area, con particolare attenzione al laghetto, al fine di rendere possibile la vita acquatica degli animali che sono al suo interno”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

degrado caos (3)-2degrado caos (1)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento