menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Topi d'appartamento beccati dai Carabinieri di Terni, erano pronti ad entrare in azione

I malviventi sono stati sorpresi nel quartiere di Cesure muniti di arnesi da scasso. Per loro è scattata la denuncia

Erano pronti ad entrare in azione, ben attrezzati e con precedenti importanti. Ma i controlli dei Carabinieri hanno interrotto i loro piani. Sono stati così denunciati i tre uomini, un ternano e due romeni, che nei giorni scorsi si aggiravano nel quartiere di Cesure, a Terni, a bordo di un'auto. L'intensificazione dei controlli ha fatto sì che, nello stesso momento, una pattuglia dei Carabiniere stesse perlustrando la zona. Gli uomini dell'Arma hanno subito notato i movimento sospetti di quelli che poi sono stati identificati come malviventi di lungo corso. Sia il guidatore che i passeggeri risultavano, infatti, essere soggetti con importanti precedenti specifici per reati contro il patrimonio. Uno, italiano, gli altri due romeni, tutti residenti nella provincia romana, sono stati denunciati a piede libero per il possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso. I Carabinieri hanno infatti trovato a bordo dell'auto numerosi attrezzi chiaramente destinati allo scasso di porte, finestre e serrature. Non è stata rinvenuta, invece, alcuna refurtiva, segno che verosimilmente i tre si stavano organizzando per piazzare dei colpi al calar della notte. I tre sono stati proposti al Questore della Provincia per l’irrogazione della misura di prevenzione personale del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Terni, immediatamente applicato e notificato.

“L’occasione è utile – afferma no i Carabinieri in una nota - per ribadire l’importanza della collaborazione tra forze dell’ordine e cittadini, che sono sempre invitati a segnalare qualsiasi cosa sospetta nell’ottica della diffusione orizzontale della responsabilità in materia di costruzione della sicurezza urbana”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La storia di un’artigiana ternana, dal riciclo del materiale di scarto alla trasformazione in pezzi unici: “Collane, bracciali, orecchini su misura”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento