rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Orvieto

Orvieto, cambio al vertice dei carabinieri: arriva il capitano Nicola Parente

Dopo quasi 5 anni lascia la compagnia Giuseppe Viviano, destinato al comando della compagnia di Frascati

Cambio al vertice del comando dei carabinieri di Orvieto: il capitano Giuseppe Viviano, dopo cinque anni, lascia il testimone a Nicola Parente. L’ufficiale, giunto nella provincia ternana, è “orgoglioso di questo prestigioso incarico ed è pronto a mettere sul campo tutta l’esperienza maturata sinora in territori di tutt’altro spaccato sociale e criminale”, come spiega una nota dei carabinieri. Il capitano Parente, dopo aver frequentato la Scuola Militare Nunziatella ed il 193° corso all’Accademia Militare di Modena, ha conseguito le lauree in Giurisprudenza e Scienze della Sicurezza interna ed esterna. Terminato il percorso di studi, è stato destinato al Reggimento Puglia con l’incarico di Comandante di Plotone ed ha coordinato le SOS (Squadre operative di Supporto), ha quindi comandato il NOR di Alcamo (TP), dal 2018 al 2020, e successivamente il NOR del reparto territoriale di Aprilia (LT).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orvieto, cambio al vertice dei carabinieri: arriva il capitano Nicola Parente

TerniToday è in caricamento