rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Cronaca Orvieto

Orvieto, subissa di messaggi di morte la mamma: divieto di avvicinamento per un quarantaquattrenne

La misura è stata emessa a seguito di un’attività investigativa scaturita dalla denuncia-querela sporta dalla signora

I Carabinieri della stazione di Allerona hanno eseguito l’ordinanza di misura cautelare del divieto di avvicinamento con applicazione del braccialetto elettronico, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari di Terni nei confronti di un quarantaquattrenne, gravato da indizi di colpevolezza in ordine al reato di minaccia aggravata.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti la misura è stata adottata a seguito di un’attività investigativa scaturita dalla denuncia-querela sporta, alcuni giorni fa, dalla madre. La donna, una signora di 71 anni, sarebbe stata subissata di messaggi telefonici, tanto da rendere la situazione insostenibile.

Gli esiti delle indagini, coordinate dalla Procura ternana, hanno consentito all’autorità giudiziaria competente di adottare la misura, volta a scongiurare il pericolo di reiterazione della condotta illecita, con applicazione del braccialetto elettronico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orvieto, subissa di messaggi di morte la mamma: divieto di avvicinamento per un quarantaquattrenne

TerniToday è in caricamento