Decine di truffe ad anziani in tutta Italia. Scatta l’operazione ‘Gerione’: misure cautelari eseguite anche in provincia di Terni

L’indagine ha fatto emergere quarantadue tra tentativi e truffe portate a segno. Focus sulle regioni del centro e nord Italia

foto di repertorio

Quindici misure cautelari – dieci in carcere e cinque sottoposizioni all’obbligo di dimora – eseguite dai carabinieri del comando provinciale di Imperia (insieme ai comandi territorialmente competenti ndr) nelle provincie di Terni, Potenza e Napoli. E’ quanto disposto dal Giudice per le indagini preliminari, su richiesta della procura ligure, nei confronti di altrettanti soggetti appartenenti ad una organizzazione di origine campana.

Gli stessi sarebbero ritenuti responsabili di associazione per delinquere, finalizzata a perpetrare truffe in danno di persone anziane, commesse in alcune regioni. Nella fattispecie Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana, Umbria, Valle d’Aosta e Veneto. In particolare, l’inchiesta ha comprovato l’esistenza di cinque distinte batterie, tra loro collegate in ragione della conoscenza dei luoghi da colpire da parte degli affiliati.

 Il comandante del nucleo operativo di Imperia Pier Enrico Burri ha dichiarato a tal proposito: “Nell’ambito dell’attività investigativa sono state scoperte quarantadue tra tentativi e truffe portate a segno, poste in essere nell’ambito delle regioni del centro e nord Italia”.  

Le persone sottoposte a provvedimento cautelare sono tutte di origine campana, di età compresa tra i 22 e i 58 anni, già note alle forze dell’ordine, alcune delle quali con precedenti specifici. Gli arrestati sono ristretti presso le case circondariali di Napoli, Potenza e Terni. Alle operazioni hanno partecipato complessivamente ottanta carabinieri.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

  • FOTO | Controlli a tappeto fra Terni e Narni. Posti di blocco al confine con la città

Torna su
TerniToday è in caricamento