Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Olio lungo la Castellana, indaga la Stradale: sversamento doloso, forse una “trappola” per i motociclisti

Orvieto, le chiazze trovate all’uscita di due curve. Gli accertamenti della polizia, trovati indizi che potrebbero far risalire agli autori del gesto

La strada statale 79 bis, meglio nota come Castellana, è salita nelle scorse settimane agli onori della cronaca per i controlli di polizia e carabinieri che hanno fatto seguito alle lamentele dei residenti circa la “scorribande” di numerosi motociclisti che, soprattutto con la bella stagione e l’allentamento delle misure anti Covid, hanno di fatto assalito la strada con vere e proprie scorribande.

Diversi i centauri che sono incappati nei controlli incrociati delle forze dell’ordine e che dunque sono stati multati.

Tra 1 e 2 giugno lungo la SS79 Bis in due punti poco distanti tra loro ma con direttrice di marcia opposta, è stata rilevata la presenza di copioso olio minerale che, verosimilmente, per la sua area fortemente circoscritta e per la strana collocazione proprio all’uscita di due curve, fa ipotizzare uno sversamento doloso forse proprio per far desistere i motociclisti dalle loro scorribande.

In una nota, la polizia stradale di Orvieto fa dunque sapere che “potendosi configurare reati, anche molto gravi”, dopo aver eseguito i necessari rilievi ed acquisito elementi che potrebbero consentire l’identificazione dei responsabili, è stata aperta un’indagine ed è stata inviata un’informativa alla procura della Repubblica presso il tribunale di Terni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olio lungo la Castellana, indaga la Stradale: sversamento doloso, forse una “trappola” per i motociclisti

TerniToday è in caricamento