menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strade sicure, Anas “indaga” sul viadotto Montoro: traffico deviato lungo il raccordo Terni-Orte

Vietato il transito ai veicoli pesanti, auto e mezzi leggeri passano sulla corsia di sorpasso. Ecco i percorsi alternativi

Il raccordo Terni-Orte “chiude” ai mezzi pesanti per alcune indagini che Anas sta svolgendo sulla sicurezza del viadotto Montoro. Vietato dunque il transito ai mezzi con massa superiore a 3,5 tonnellate in corrispondenza del viadotto. Alle autovetture e ai veicoli leggeri il transito è consentito sulle corsie di sorpasso in entrambe le direzioni

Il provvedimento è stato disposto da Anas in seguito a un controllo programmato sul viadotto che ha evidenziato la necessità di ulteriori indagini tecniche per avviare un intervento di ripristino strutturale su un elemento del viadotto.

I percorsi alternativi

percorso alternativo mezzi pesanti-2I veicoli con massa superiore a 3,5 tonnellate in direzione Terni sono deviati con uscita obbligatoria allo svincolo di Narni/SS3 e rientro allo svincolo Terni/SS3bis (innesto E45) seguendo il percorso alternativo segnalato sul posto: strada regionale 204 “Ortana” – strada regionale 3ter – strada provinciale 1 – SS3 “flaminia” - strada dei Confini - strada delle Campore – SS675bis.

I veicoli con massa superiore a 3,5 tonnellate in direzione Orte sono deviati con uscita obbligatoria allo svincolo Terni/SS3bis (Innesto E45) e rientro allo svincolo di Narni/SS3 seguendo il percorso alternativo inverso, segnalato sul posto: SS675bis – strada delle Campore – strada dei Confini – SS3 “Flaminia” – strada provinciale 1 – strada regionale 3ter – strada regionale 204 “Ortana”.

I veicoli con massa superiore a 3,5 tonnellate provenienti da Terni e diretti sulla viabilità locale possono transitare sulla SS675 “Umbro Laziale” in direzione Orte fino allo svincolo di Amelia (ultima uscita utile).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La storia di un’artigiana ternana, dal riciclo del materiale di scarto alla trasformazione in pezzi unici: “Collane, bracciali, orecchini su misura”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento