Il grande cuore dei ternani. E così il Cinema in pediatria diventa realtà

Raccolti oltre 28mila euro grazie all’iniziativa promossa dall’associazione I Pagliacci. Il presidente Rossi: superate con gioia le nostre aspettative. Un mese e mezzo per realizzare la sala | VIDEO

“Contavamo di raccogliere 18mila euro e ci sembrava già un bel risultato, ma alla fine la grande generosità dei cittadini ha raccolto ben 28mila euro superando con gioia le nostre aspettative”.

Esprime enorme soddisfazione Alessandro Rossi, presidente dell’associazione “I Pagliacci” che da fine settembre a oggi è stata impegnata nella raccolta benefica di fondi con l’obiettivo di riuscire a realizzare il progetto “Cinema in pediatria” per tutti i bambini ricoverati al Santa Maria. La raccolta ha mobilitato la città di Terni ma non solo, con tante donazioni nei salvadanai sparsi nelle attività commerciali di quasi tutta la regione, da Amelia a Ferentillo e perfino Gubbio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto, una piccola sala cinematografica con schermo moderno per una quindicina di posti a sedere, è stato presentato da Rossi nella sala consiliare di palazzo Spada alla presenza del vicesindaco Andrea Giuli, dell’assessore al Welfare Marco Cecconi e dell’assessore alla Scuola Valeria Alessandrini. Presenti anche il direttore sanitario dell’azienda ospedaliera Sandro Fratini e il primario di Pediatria facente funzione, Federica Celi. In sala rappresenti di enti e istituzioni che hanno contributo alla raccolta benefica e al sostegno del nobile progetto: tra questi i rappresentanti del Cesvol, i supporter della Ternana e Giovanni Scordo, responsabile dell’area Welfare dell’Ast i cui dipendenti hanno già devoluto 13mila euro, a cui si aggiungeranno ulteriori 1.200 euro raccolti in altre iniziative.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“I Pagliacci sono una bella realtà – dice Rossi – in molti ci chiedono aiuto e noi cerchiamo sempre di portare gioia e sostegno”. “Contiamo molto sul loro prezioso supporto morale e anche economico – spiega Celi – I Pagliacci sono ormai importanti per il nostro reparto, un aiuto costante e quotidiano e sappiamo che ci saranno offerte anche per altri macchinari”. Un invito a pensare anche a chi non è più un minore, ma anche ai “più grandi” è giunto dal ds del Santa Maria, Fratini, che ha anche annunciato il prossimo trasferimento di Pediatria dall’attuale piano primo al terzo piano dove sarà collocato il reparto materno-infantile. La sala cinema sarà collocata nella nuova ludoteca, l’aula che si trova nella sala d’aspetto dell’ala nord del terzo piano, dove è per l’appunto in corso di trasferimento tutta la struttura di Pediatria e Neonatologia, mentre il locale accanto all’ingresso della degenza è stato adibito ad aula didattica per la scuola pomeridiana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Utilizzare la sala già predisposta per le attività ludiche ci è sembrata la soluzione migliore – ha spiegato Fratini - Verosimilmente l’opera dovrebbe iniziare e concludersi in circa un mese e mezzo per creare momenti di svago, di allegria e di familiarità che aiutino i bambini ad affrontare l’esperienza del ricovero”. Infine il saluto a nome di tutto il consiglio comunale è giunto dal consigliere Paolo Angeletti, presente durante la presentazione del progetto.

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Coronavirus, nuovo balzo dei ricoverati e cinque decessi. A Terni cresce di cento unità il numero di Covid+

  • Coronavirus, ordinanza restrittiva di ‘Halloween’: spostamenti solo motivati da autodichiarazione. Chiudono le scuole

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento