Cronaca

Circolavano alle 3.00 di notte con un coltello a serramanico in macchina. Denunciati due ternani a Stroncone

In barba alle normative covid-19 relative al rispetto del coprifuoco, due ragazzi ternani sono stati fermati dai carabinieri a Stroncone. In macchina anche un coltello a serramanico

Probabilmente pensavano di passare inosservati, complice anche il buio e il maltempo della notte scorsa. Ma non è stato così. Due ragazzi ternani sono stati fermati dalla compagnia dei carabinieri di Terni in pattugliamento nella zona. Stavano circolando tranquillamente per Stroncone a bordo di una Fiat Punto.

Oltre alla contravvenzione per aver violato le prescrizioni imposte dalla normativa anti-COVID19, i militari hanno proceduto a perquisire i ragazzi, già noti alle forze dell'ordine, e il veicolo.

Durante il controllo del mezzo, i carabinieri hanno trovato l’autista 23enne in possesso di un coltello a serramanico lungo 25 cm, successivamente sequestrato, denunciandolo per porto di armi e oggetti atti ad offendere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Circolavano alle 3.00 di notte con un coltello a serramanico in macchina. Denunciati due ternani a Stroncone

TerniToday è in caricamento