menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sballo fai da te, coltivava in casa la marijuana: denunciato un ragazzo ternano. Aveva anche il “kit” per i funghi allucinogeni

Blitz della sezione antidroga della questura nel quartiere San Giovanni. Il venticinquenne ha un precedente per rapina, sequestrato tutto il materiale per la produzione domestica dell’erba

Erba di casa mia. Nei guai un ragazzo di 25 anni di Terni, denunciato dalla polizia di Stato perché aveva allestito una serra in casa per la produzione di marijuana.

La denuncia è scattata sabato scorso, al termine di un’attività di osservazione e appostamento da parte della squadra mobile. Gli agenti della sezione antidroga ternana avevano notato, durante i servizi di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, la possibile presenza di piante di marijuana sul terrazzo di un’abitazione in zona San Giovanni.

Una volta individuata la persona che abitava nell’appartamento, gli agenti hanno aspettato che rientrasse e l’hanno fermata: si tratta di un giovane ternano con una precedente segnalazione per rapina.

La casa viene perquisita e sul terrazzo viene trovata una piccola serra con all’interno alcune piante di marijuana con tutto il materiale per la produzione e la lavorazione delle piante, tra cui, sistemi di umidificazione, nuovi semi pronti da piantare, termometri, aspiratori, fertilizzanti, oltre ad un bilancino di precisione e vari barattoli contenenti foglie di marijuana essiccate.

Inoltre, gli agenti hanno trovato anche due scatole, ancora sigillate, contenenti kit completi per la coltivazione e produzione di funghi allucinogeni, con relativi libretti di istruzioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento