Cronaca

Sorpresi dai carabinieri nei pressi di una discoteca con della sostanza stupefacente. Giovane donna si assume tutte le responsabilità

I militari hanno fermato tre giovani a Narni Scalo durante i controlli sul territorio volti a contrastare lo spaccio di droga

foto di repertorio

Sono stati sorpresi nei pressi di una discoteca non più in funzione. Intorno alle ore 22:45 della scorsa notte - di venerdì 23 ottobre - la centrale operativa di Amelia ha inviato con urgenza due “gazzelle” del pronto intervento dei carabinieri, a Narni Scalo. Il motivo è stato dettato dalla richiesta arrivata dal personale in borghese dei militari - sempre di Amelia - i quali avevano fermato una vettura Volkswagen Golf. All’interno erano presenti tre persone ed un cane pitbull, il quale risultava estremamente aggressivo.

Durante il controllo e la perquisizione del veicolo, i carabinieri rinvenivano immediatamente della sostanza stupefacente. I tre - due uomini ed una donna - venivano quindi condotti in caserma per i necessari approfondimenti investigativi. Al termine i militari procedevano a deferire in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Terni - per il reato di “detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti” - la sola donna, residente a Foligno già nota alle forze dell’ordine. La ventinovenne si assumeva la totale responsabilità del possesso dello stupefacente rinvenuto, consistente in cinque involucri di cocaina, per un peso complessivo di 3,10 grammi, e di ulteriori 5 grammi di marijuana. Tutta la sostanza è stata sottoposta a sequestro. A carico della donna e dei due cittadini albanesi che erano con lei (rispettivamente di 25 e di 26 anni, anche loro già noti alle forze dell’ordine), sono state inoltre contestate le violazioni amministrative di cui al DPCM dello scorso 13 Ottobre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi dai carabinieri nei pressi di una discoteca con della sostanza stupefacente. Giovane donna si assume tutte le responsabilità

TerniToday è in caricamento