rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Gira con un coltello nascosto nel portaoggetti dell’auto, fermato dai carabinieri

Controlli a Terni e su tutto il territorio provinciale anche con il supporto di un elicottero: arresti e denunce. Nei guai anche un padre di famiglia per violenze e minacce contro moglie e figli

Controlli a tappeto da parte dell’Arma dei carabinieri di Terni in città e nel resto del territorio provinciale anche con il supporto di un elicottero arrivato da Roma.

Il bilancio dell’attività parla di due provvedimenti di custodia in carcere, due denunce e una serie di accertamenti in attività commerciali e relativamente al rispetto delle norme previste dal codice della strada.

Na Passando al dettaglio delle operazioni, nella mattinata del 14 marzo a Montefranco, i carabinieri di Terni a conclusione di una serie accertamenti svolti presso un’azienda agroalimentare del posto, hanno scoperto che questa nel corso del 2021, dopo aver acquistato 11.000 chilogrammi di fertilizzanti a base di nitrato di ammonio, li aveva rivenduti a 19 aziende agricole differenti omettendo di compilare le previste “dichiarazioni obbligatorie di vendita”.

Il 15 marzo, i militari hanno eseguito un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla procura della Repubblica presso il Tribunale di Terni, a carico di un 35enne tunisino, da tempo domiciliato in Terni, che dovrà espiare una pena detentiva superiore a 5 anni di reclusione in quanto ritenuto responsabile di reati in materia di sostanze stupefacenti e delitti contro il patrimonio: L’uomo è stato trasferito presso il carcere di Terni.

Nel pomeriggio del 16 marzo, i carabinieri di Papigno, dando attuazione all’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla procura della Repubblica, hanno tratto in arresto un 53enne ternano, condannato ad una pena superiore ad un anno di reclusione per una serie di maltrattamenti in famiglia, minacce e violazione degli obblighi di assistenza familiare: Anche quest’ultimo è stato trasferito presso la casa circondariale di vocabolo Sabbione.

E sempre nel corso del pomeriggio del 16 marzo, i carabinieri della sezione operativa di Terni hanno denunciato a piede libero un 36enne narnese che, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un coltello con una lama da 8 centimetri, nascosto nel portaoggetti della propria autovettura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gira con un coltello nascosto nel portaoggetti dell’auto, fermato dai carabinieri

TerniToday è in caricamento