rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca Narni

Fermato per un controllo stradale, si fa tradire dal nervosismo: in casa aveva quaranta grammi di “fumo”

Gli agenti della squadra antidroga della questura di Terni passano al setaccio parchi e giardini di Narni, 36enne denunciato a piede libero: era già stato arrestato nel 2017 per spaccio

La lente della squadra antidroga della questura di Terni su parchi e giardini di Narni: denunciato un 36enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo è stato fermato alla guida della sua autovettura durante un controllo stradale. Quando gli agenti gli hanno intimato l’alt, ha mostrato un forte nervosismo che ha spinto i poliziotti ad eseguire una perquisizione personale e poi dello stesso veicolo. Pur non emergendo nulla, l’uomo ha continuato a mostrarsi particolarmente agitato e per questo i poliziotti hanno deciso di estendere i controlli anche alla sua abitazione. E da un comodino della camera da letto sono spuntati tre pezzi di hashish – secondo gli inquirenti “di ottima qualità” – per un peso complessivo di circa 40 grammi, oltre ad un bilancino di precisione.

Il 36enne - residente a Narni scalo, con precedenti specifici per spaccio e già arrestato per lo stesso reato nel 2017 - è stato indagato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato per un controllo stradale, si fa tradire dal nervosismo: in casa aveva quaranta grammi di “fumo”

TerniToday è in caricamento