rotate-mobile
Cronaca

Coronavirus, curva pandemica in aumento: “Ricoverati in ospedale anche cinque soggetti in età pediatrica”

La raccomandazione dell’assessore Luca Coletto: “Fondamentale continuare a rispettare le misure di protezione individuale”

Un trend in forte aumento della curva epidemica, confermato rispetto agli scorsi rilevamenti. L’incidenza settimanale mobile per 100.000 abitanti - al 4 gennaio - è pari a 2.250. È quanto emerge dal report elaborato dal Nucleo epidemiologico della Regione Umbria, sull’andamento della diffusione Coronavirus. L’RDt sulle diagnosi calcolato per gli ultimi 14 giorni, con media mobile a 7 giorni diminuisce attestandosi ad un valore di 1,86.

Come è noto, a partire da questa settimana, è stato introdotto il test antigenico rapido come test validato per la produzione di una positività. Pertanto è aumentato fortemente il numero di quelli effettuati. Ciò comporta la non confrontabilità di tale dato e della percentuale di positivi, su nuovi tamponi. Complessivamente, il 13% dei test effettuati è risultato positivo.

L’andamento regionale dell’incidenza settimanale mobile, per classi di età, conferma tassi superiori alla media regionale tra la popolazione più giovane (11-44 anni) con un trend in salita per tutte le classi di età, superando i 4 mila casi per 100.000 abitanti tra i 19-24enni. Tutti i Distretti sanitari hanno incidenza superiore a 1.000 casi per 100 mila abitanti. Il distretto di Terni rileva 1892 casi su 100 mila abitanti. Al 4 gennaio i ricoverati nelle strutture ospedaliere sono 196, di questi undici in terapia intensiva. Tra i degenti sono presenti anche cinque soggetti in età pediatrica, in condizioni che non destano particolare preoccupazione. Nella settimana 27 dicembre-2 gennaio si sono registrati nove decessi di persone risultate positive al tampone.

 “In questa fase – afferma l’assessore regionale alla Salute, Luca Coletto – è fondamentale continuare a rispettare le misure di protezione individuale, come l’utilizzo di mascherine FFP2, il distanziamento, la protezione dei soggetti fragili e l’autoisolamento per le persone sintomatiche”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, curva pandemica in aumento: “Ricoverati in ospedale anche cinque soggetti in età pediatrica”

TerniToday è in caricamento