menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, stretta sui controlli anti-contagio: a Terni multata una persona ogni due ore

A piedi o in macchina senza motivo, beccati dalle forza dell’ordine e multati. Sanzioni fino a 520 euro per chi “sgarra”. Attenzione ai giorni di Pasqua e pasquetta

Se il bilancio dei giorni scorsi era tutto sommato positivo viste le circa 500 multe a fronte delle quasi 20mila persone controllate, nelle ultime ore la situazione è andata peggiorando.

Nella giornata di ieri – 8 aprile - e fino alle prime ore di questa mattina, le pattuglie di polizia, carabinieri, guardia di finanza e polizia locale hanno infatti multato 12 persone perché trovate alla guida o a piedi senza avere alcun motivo valido per trovarsi fuori dalla loro abitazione. Si tratta in media di una multa ogni due ore. Le sanzioni nei confronti dei “furbetti” dei divieti anti-contagio vanno da 400 euro, per le persone fermate a piedi, fino a 520 euro, per gli automobilisti.   

Si tratta di risultati frutto di una intensificazione dei servizi integrati di controllo del territorio per il rispetto delle limitazioni agli spostamenti, stabilite dal Governo per il contenimento della diffusione del Covid19.

Servizi che verranno ripetuti anche nei prossimi giorni, attraverso posti di controllo nei luoghi strategici a Terni e con servizi di vigilanza nei comuni della provincia, con particolare attenzione al giorno di pasquetta.

“I cittadini – ricordano dalla questura di Terni - sono invitati ad osservare il rigoroso rispetto delle disposizioni, anche in questi giorni di festa, non solo per non incappare nelle sanzioni previste dalla legge, ma soprattutto per non mettere a rischio la propria salute e quella del prossimo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento