Cronaca

Una manciata di tamponi e pochi nuovi casi, ma a Terni i contagi tornano a salire

Il bollettino del virus: nessun decesso, 95 guarigioni in tutta la regione, piccolo incremento anche per ricoveri e terapie intensive: la situazione in città e nel resto dell’Umbria

Una manciata di tamponi e pochi nuovi casi di contagio da Coronavirus in Umbria. Ma Terni segue un trend contrario visto che registrare un leggero incremento di casi.

Il bollettino di oggi, 2 maggio, redatto da Regione Umbria e protezione civile fa registrare 65 nuovi positivi, 95 guarigioni e nessun decesso. Sono dunque 2.851 (-30) gli attualmente positivi al Covid19 in Umbria a fronte di 802 tamponi e 963 test antigenici processati a livello regionale. Sono invece 201 (+8) i ricoverati negli ospedali dell’Umbria, di cui 30 (+2) in terapia intensiva.

Dall’inizio dell’emergenza sono 54.603 (+65) i casi totali di positività al Coronavirus registrati in Umbria, 50.395 (+95) i guariti, 1.357 (stabile) i decessi, 863.220 (+802) i tamponi e 313.137 (+963) i test antigenici effettuati.

Così a Terni

Curva dei contagi in salita invece a Terni che conta il numero di attualmente positivi (329, +9) più alto di tutta la regione. Ad oggi, dunque, il numero di casi dall'inizio dell'emergenza tocca quota 6.067 (+11) mentre i guariti sono 5.587 (+2). Stabile il numero di decessi (151) mentre crescono sia i ricoveri ordinari (21, +2) sia le terapie intensive (5, +1).  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una manciata di tamponi e pochi nuovi casi, ma a Terni i contagi tornano a salire

TerniToday è in caricamento