rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca

Ancora un morto e più contagi che guarigioni. Venti classi in isolamento: la situazione del Covid in Umbria

Analizzati poco meno di diecimila tamponi nell’ultimo giorno, c’è anche un nuovo ricovero ma le terapie intensive restano stabili. Il dettaglio della situazione a Terni

Un morto, più contagi che guarigioni e altre cinque classi in isolamento. Sono i tratti salienti degli aggiornamenti relativi alla situazione epidemiologica in Umbria.

Secondo i bollettini diffusi dalla Regione sulla situazione generale dei contagi e sull’evoluzione dei contagi nelle scuole, oggi – 6 novembre – si registrano 85 nuovi casi a fronte di poco meno di diecimila tamponi analizzati, 2.258 molecolari (1.197.135 totali) e 7.638 antigenici (1.036.381). Gli attualmente positivi al virus in Umbria sono dunque 1.371 (+52) mentre i casi complessivi sono 65.647.

Da segnalare anche un decesso (1.467) mentre le guarigioni sono state 32 (62.809 totali).

Cresce anche il numero di pazienti ricoverati in ospedale (50, +1) ma le terapie intensive restano stabili (7): sono 29 i pazienti ricoverati al Santa Maria di Terni (+2) di cui 6 (+1) in terapia intensiva. A Perugia io ricoveri sono 21 (-1) di cui 1 (-1) in intensiva.

Focus Terni

Sono 136 le persone attualmente positive al Covid19 in città: i contagi nelle ultime 24 ore sono stati 3 (1.438 totali) mentre le guarigioni 2 (7.136 totali). Nessuna variazione nel numero di decessi (166 totali) mentre i pazienti ricoverati in ospedale sono 8, di cui nessuno in terapia intensiva.

La campagna vaccinale

Somministrato quasi il 90% (89,07%) delle dosi disponibili di vaccino in Umbria (1.308.706 dosi su 1.469.324). Sono 672.511 (83,29%) le persone che hanno completato il ciclo vaccinale mentre a 688.709 soggetti (85,31%) è stata somministrata la prima dose.

Virus e scuola

La situazione epidemiologica a scuola in Umbria al 5 novembre registra un aumento dei contagi tra gli studenti (+14) e nel dato relativo al personale scolastico (5 totali) e torna a crescere il numero di classi in isolamento (+5) e dei contatti stretti in isolamento (+131).

Gli alunni positivi passano da 21 a 35 (+14): nella scuola d’infanzia sono 4 (+1), 16 (+4) alla primaria, 13 (+9) alla scuola media e 0 (-1) alle superiori, 2 (+1) riferibile al servizio scuolabus. Cresce anche il numero di casi di positività tra il personale che passa da 2 a 5 (+3): uno all’infanzia, 3 (+2) alla primaria, 1 (+1) alle medie e zero alle superiori.

Per quanto riguarda i cluster (due o più casi nello stesso gruppo classe) il numero cresce da 7 a 11 (+4): zero all’infanzia, 5 alla primaria (-1), 5 alle medie (+4), zero alle superiori e uno (+1) nel servizio scuolabus.

Per quanto riguarda i contatti stretti di classe in isolamento sono registrati 457 casi in totale (+131): 93 (+16) nella scuola dell’infanzia, 194 alla primaria (+66), 147 alla media (+72), zero alle superiori (-22) e 23 (-1) relativi al servizio scuolabus.

Le classi in isolamento risultano essere 20 (+5): 5 per la scuola dell’infanzia (+1), 9 della primaria (+3), 5 (+2) delle medie, zero delle superiori (-1) e una del servizio scuolabus.

Risultano sottoposti a sorveglianza sanitaria e tampone antigenico senza quarantena 694 alunni (-2), 186 soggetti del personale scolastico (-26) e 42 classi (+1).

Gli studenti in attenzione risultano essere zero all’infanzia, 348 alla primaria (+82), 124 alle medie (-117) e 189 alle superiori, 33 (+33) del servizio scuolabus. Il personale scolastico posto in attenzione si divide in zero casi all’infanzia, 77 alla primaria (+4), 48 alle medie (-46) e 56 alle superiori (+11), 5 (+5) dello scuolabus. Le classi in attenzione sono zero all’infanzia, 21 alla primaria (+3), 7 alle medie (-6), 11 alle superiori (+1) e 3 servizio scuolabus (+2).

Le scuole che hanno registrato casi a livello territoriale sono così disposte: 2 in Alto Tevere (1 all’infanzia e 1 alle medie); 5 nell’Assisano (3 infanzia, 1 primaria e 1 medie); 1 a Perugia alla primaria; 4 nella Media Valle del Tevere, tutte alla primaria; 4 a Foligno 1 all’infanzia, 1 alla primaria e 1 alle medie. Nella provincia di Terni sono 4 casi in città (2 primaria, 1 medie e uno scuolabus), per un totale di 20 classi in isolamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora un morto e più contagi che guarigioni. Venti classi in isolamento: la situazione del Covid in Umbria

TerniToday è in caricamento